Chi Siamo

Staff

Ciao, sono Silvia De Crescenzo e in Silviadocet.com mi occupo dei contenuti presenti in Wikisogni, l’unica sezione al momento disponibile nel portale. Trasferitami da qualche tempo a Milano ho avuto la possibilità di avere una formazione in campo digital in particolare sul Web Content Editing e i Social Media. Ad oggi ho unito tutte le mie competenze in un unico progetto online per poter trasformare le mie passioni nel lavoro che amo.

Come sono arrivata qui?

Ecco la mia storia. Avevo tanti brufoli e ancora frequentavo il liceo quando mi imbattei in una materia cruciale per le mie scelte future, la professoressa cominciò a spiegare termini come “Inconscio”, “Io” e “Sè”, inaspettatamente le argomentazioni che trattava scaturirono in me una reazione particolare.

Giorno dopo giorno entrai in contatto con un mondo sconfinato, mai del tutto “razionale”.

Adler, Freud, Jung, Von Franz, Aristotele, De La Rocheterie e tanti altri mi accompagnarono in un viaggio fantastico fra il conscio e il meno conscio, capii che la mia naturale sensibilità nel confrontarmi con questi argomenti dovesse suggerirmi la strada da percorrere.

Passati alcuni anni, arrivò quel giorno! Ritrovandomi con la testa nei manuali di psicoanalisi e le mani sulla tastiera del notebook, arrivò la folgorazione, decisi di incanalare tutti i miei sforzi in qualcosa di costruttivo che potesse aiutare gli altri oltre che me stessa. Non mi sarei mai potuta far scappare un’occasione imperdibile come questa, unire passione e lavoro scrivendo di quello che studio da sempre.

Perchè Wikisogni?

Stop! Aspetta un’attimo! Ci sono moltissimi siti di interpretazione di sogni, vedi Sognipedia per il quale ho anche collaborato. Perchè aprirne un’altro?

“Per l’assenza di informazioni intorno alle definizioni!”

E’ vero c’é ne sono molti di blog così ma sono per un motivo o per un’altro incompleti, tralasciano sempre qualcosa. Il mio scopo è offrire al lettore un testo esplicativo che racchiuda ogni sfumatura del più piccolo simbolo interpretato permettendo così di avere un quadro più completo su quanto l’inconscio ci comunica nei sogni. E’ importante confrontarsi con le caratteristiche reali di un simbolo ma solo approfondendo gli aspetti personali che influenzano considerevolmente il nostro cosmo onirico è possibile comprendere a fondo l’inconscio. Un sogno non è mai casuale, riflette le nostre paure, le emozioni più nascoste e i sentimenti più inconsci.

Sei da sola qui?

Ma certo che no! Innanzitutto, ci siete voi, i miei lettori, e poi, dato che non riuscirei a fare tutto da sola e mi piace condividere i miei sogni, collaboro con altri autori esperti anche in ambiti differenti dal mio, così si evita di scrivere amenità e i testi sono sempre supervisionati da chi di dovere, ciò non elimina la possibilità che vi siano errori ma di certo li migliora; non siamo perfetti! We are human! Il design del sito e la scrittura del codice non sono quasi per niente opera mia. D’altronde il motivo per il quale sono qui è un altro; ci vorrebbe un genio per fare tutto da sè.